Il paese dei presepi

Salerano, il paese dei presepi

In occasione dell’articolo di luglio sull’iniziativa «tutto fa presepio» che vede coinvolti giovani disabili nella realizzazione di presepi con l’impiego di materiali naturali e di recupero.

Tutto fa Presepio

avevamo parlato del museo realizzato da Tino Cazzulani all’interno della sua cascina (La Vistarina) e dei più di 400 presepi esposti.

Basterebbero già questa iniziativa e questo museo per definire Salerano come il paese dei presepi, ma un’altra idea da anni coinvolge i saleranini, si tratta del concorso «Presepi per le vie di Salerano», giunto ormai alla sesta edizione che invita alla creazione di presepi in cortili, negozi, giardini, in qualunque luogo, purché visibile al pubblico.
Si sono così potuti incontrare, camminando per le strade del paese nel periodo natalizio degli ultimi anni, presepi piccoli e grandi, alcuni tradizionali, altri decisamente originali, alcuni veri capolavori.

Anche quest’anno l’associazione MaiSoli e la Biblioteca Comunale (che ha ideato l’iniziativa nel 2011) invitano gli abitanti del paese a realizzare queste opere così sentite della tradizione italiana, sicuramente più natalizie dei babbi natale rampicanti o da certe luminarie da luna park.

Domenica 3 dicembre 2017 alle ore 15 : tradizionale riapertura del museo con coro, cornamuse, vin brulè e ricordi .